Gonalons, parla il procuratore: "La reputazione che ha Napoli è un problema"

Frederic Guerra ha sottolineato che i luoghi comuni sulla città sono sbagliati, ma che rappresentano ancora un ostacolo perché i calciatori arrivino in azzurro. Con un'apertura al futuro: "Se mai Maxime dovesse interessare di nuovo al Napoli se ne può parlare"

Maxime Gonalons (Ansa)

Nella doppia sfida di Europa League vinta dal Lione contro la Roma ha brillato un ex obiettivo del Napoli, quel Maxime Gonalons a lungo cercato dagli azzurri ai tempi di Rafa Benitez. Il procuratore del giocatore, Frederic Guerra, è intervenuto a Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete“, puntualizzando alcune cose su una trattativa sfumata soltanto in extremis.

"Non posso parlare male di Napoli perché ci sono nato - ha sottolineato Guerra - ma la reputazione che c’è in giro fa male più di ogni altra cosa. Napoli è una città che fa paura, lo so bene che tutto ciò che si dice è sbagliato e infatti vorrei che i giocatori facessero un tour in città prima di parlare". 

Sul futuro del giocatore il procuratore ha aggiunto: "Capitano del Lione a vita? No, dobbiamo aspettare perché non è detto che resti al Lione. Se pure Gonalons volesse venire a Napoli, credo che adesso i napoletani non lo vorrebbero". "Ove mai il Napoli fosse interessato a lui - ha però concluso - se ne può parlare”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Fuorionda di De Luca contro de Magistris: "La città è peggiorata" |VIDEO

    • Cronaca

      Sospetta meningite: paura per un bambino di 10 anni nel vesuviano

    • Cronaca

      Lutto nel mondo della musica: si è spento Fausto Mesolella

    • Cronaca

      Infermiere 36enne trovato morto in casa: si indaga

    I più letti della settimana

    • La Juve non cambia: alloggerà al Parker's, nel centro di Napoli

    • Costacurta: "L'avversario più difficile che ho marcato? Ronaldo, non Maradona"

    • Napoli, allenamenti da Castel Volturno live sui social per i tifosi

    • Napoli-Juve, Buffon: "Spero in una festa di sport"

    • Bimba della Terra dei Fuochi lancia un appello a Mertens: "Resta con noi"

    • Koulibaly cuore d'oro: il difensore del Napoli paga l'albergo alla sua nazionale

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento