Insigne: "Voglio restare a Napoli ma i matrimoni si fanno in due"

L'attaccante napoletano parla della sua possibile permanenza in azzurro e della trattativa per il rinnovo di contratto

Insigne

"I matrimoni si fanno in due, non da una sola parte. Io ho solo dato la mia disponibilità al Napoli. Poi il Presidente lo sapete com'è: io aspetto e poi vedremo". Così Lorenzo Insigne ha parlato, ai microfoni della Domenica Sportiva Rai, del suo futuro e del possibile rinnovo contrattuale con il Napoli.

"Io penso che il Napoli sia una grande squadra. Ce la siamo giocati anche un po' alla pari con il Real Madrid. Per vincere tanti trofei, però, non ci vogliono solo grandi giocatori, ma anche una grande società. E spero che il Napoli continui a crescere anche come società. Io per ora sto bene qua e sto dando il massimo con questa maglia. Finchè il presidente mi darà l'opportunità di fare grandi cose con questa maglia, io risponderò sempre presente. Poi nessuno conosce già il futuro...", ha concluso l'attaccante azzurro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico, irreperibile il dg della polizia di Tecalitlán

  • Cronaca

    Emergenza influenza, attivata l'Unità di Crisi al Cardarelli

  • Politica

    Berlusconi conferma: "Non sarò a Napoli"

  • Media

    Gomorra 3, il successo continua anche all'estero

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

  • Non cadono nella truffa dello specchietto: giovane coppia viene aggredita

  • Napoletani scomparsi in Messico, il vice-governatore di Jalisco: "La polizia non è coinvolta"

Torna su
NapoliToday è in caricamento