De Laurentiis cambia idea per Icardi: potrebbe lasciare i diritti d'immagine all'argentino

Per cercare di strapparlo alla concorrenza di Roma e Juventus (in questo momento i giallorossi sono più avanti), il presidente avrebbe offerto 8 milioni di euro annui al centravanti dell'Inter, lasciandogli anche i diritti d'immagine

Si infiamma la trattativa per Mauro Icardi. L'argentino, fuori dal progetto tecnico di Antonio Conte all'Inter, ha la valigia pronta e cerca un nuovo approdo per non restare fermo un anno. E sul forte centravanti ci sono Roma, Juventus e Napoli. I bianconeri, però, partono da una posizione di svantaggio, non avendo ancora ceduto Dybala e Higuain, che dovrebbero far posto a Icardi. Dunque sul calciatore, in queste ultime due settimane circa di calciomercato, ci sono Roma e Napoli. L'offerta della Roma al calciatore è superiore alle altre: 8 milioni più un milione di bonus. 

Ma il Napoli ha il gradimento del giocatore e De Laurentiis - secondo quanto riporta Tuttosport - sarebbe disposto a cedere i diritti d'immagine al giocatore pur di invogliarlo a firmare. L'offerta è di 6 milioni più 2 di bonus, con i diritti d'immagine interamente del calciatore. La trattativa dovrebbe entrare nel vivo nei prossimi giorni, quando Icardi darà un ultimatum alla Juventus, sua destinazione preferita. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento