Napoli-Barcellona, Hamsik: "Nel calcio tutto può succedere. Al San Paolo siamo forti"

L'ex capitano parla ancora da azzurro

Hamsik (foto Ansa)

Marek Hamsik ha rilasciato una lunga intervista al noto quotidiano spagnolo "Marca" sul big match di Champions League tra Napoli e Barcellona.

L'ex capitano parla ancora da azzurro: "E' una grande sfida che tutti stiamo aspettando. Lo stadio sarà pieno e non capita tutti i giorni di affrontare il Barça. Vedrò la partita davanti ad un buon bicchiere di vino è tranquillo. In Cina non è facile, ma quando sono in Europa non mi perdo una partita del Napoli. Con Gattuso siamo migliorati, siamo più compatti, più di quanto lo fosse prima il Napoli. Vedremo se saremo capaci di mettere in difficoltà il Barcellona. Nel calcio tutto è possibile. Gli azzurri devono fare tutto bene in casa. Al San Paolo siamo forti. Abbiamo vinto con il Liverpool, pareggiato con il Psg. Al San Paolo si vede la forza del Napoli. Per il Barça sarà dura".

Hamsik ha detto la sua anche su Messi: "E' il migliore al mondo, ma se il Napoli riesce ad annullare il suo gioco, allora ci sono possibilità. Ci sono tanti giocatori forti tra gli azzurri. Dobbiamo fare risultato in casa, anche se il Barcellona è favorito".

Lo slovacco si dice felice del fatto che con ogni probabilità Mertens lo supererà nella classifica dei marcatori del Napoli "all time": "Dries lo supererà il mio record e gli faccio i complimenti. E' un grande. Io ho avuto l'orgoglio di superare il record di Maradona e ora tocca a lui. Chi è il mio eredo dello spirito del Napoli? Insigne. E' napoletano e sente il club al cento per cento. Sente la città, i tifosi. E ora con Gattuso è ancora più forte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento