homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Frosinone-Napoli 1-5: per gli azzurri vittoria e titolo di campioni d'inverno

Gli uomini di Sarri espugnano il Matusa con l'ennesima goleada stagionale e si aggiudicano il titolo di campioni d'inverno, aprofittando dello stop inatteso dell'Inter in casa del Sassuolo. Sblocca Albiol, chiude Gabbiadini, al ritorno in campo dopo due mesi

Higuain

Il Napoli è campione d'inverno, 27 anni dopo l'ultima volta. Era la squadra di Maradona, poi laureatasi campione d'Italia al termine della stagione, ad aver tagliato davanti a tutti il traguardo intermedio nel dicembre del 1989. Gli azzurri di Sarri raggiungono questo traguardo, seppur platonico, al termine di una straordinaria prestazione in quel di Frosinone, approfittando dell'inatteso ko interno dell'Inter con il Sassuolo, atteso al San Paolo sabato sera. Ancora una goleada per Higuain e compagni, che sommergono di gol i malcapitati padroni di casa, sconfitti per 5-1.

A sbloccare il match è l'uomo che non ti aspetti, Raul Albiol, che sugli sviluppi di un calcio piazzato è più lesto della retroguardia ciociara e beffa il portiere Zappino. Passano 10 minuti e Higuain prima si guadagna e poi trasforma un calcio di rigore, tornando sul dischetto dopo l'errore decisivo contro la Lazio nell'ultima giornata dello scorso campionato. Anche nella ripresa è solo Napoli e in appena due minuti, tra il minuto 59 ed il 60, Hamsik e Higuain chiudono definitivamente la pratica con due splendidi gol frutto di azioni personali.

Sul 4-0 Sarri richiama l'argentino in panchina e manda in campo Manolo Gabbiadini, al rientro dopo 2 mesi. L'attaccante della Nazionale si ripresenta subito da par suo, con un incredibile gol a giro che supera Zappino per la quinta rete di giornata di stampo partenopeo. Nel finale piccola soddisfazione per il Frosinone, che sigla il gol della bandiera con Sammarco.

>>LA CRONACA DEL MATCH<<

fro-nap-1-2

LE SCELTE - Sarri sorprende tutti e sceglie di schierare Strinic e Mertens dal primo minuto, in luogo di Ghoulam e Mertens. Tornano titolari Allan e Jorginho, con Lopez e Valdifiori che si riaccomodano in panchina. Nel Frosinone Stellone sceglie Sammarco e Kragl a centrocampo, con Dionisi e Ciofani in avanti.

fro-nap-2-2-2

NAPOLI, QUARTA VOLTA NELLA STORIA DA CAMPIONE D'INVERNO - E' la quarta volta nella sua storia che il Napoli è primo al giro di boa: 1986-87, 1987-88, 1989-90 e 2015-2016 appunto. In due occasioni su tre, in precedenza, gli azzurri sono poi arrivati in testa anche al termine del campionato.

fro-nap-3-2

COMPLEANNO VINCENTE PER SARRI - Il 10 gennaio 2016 sarà sicuramente un giorno da ricordare per Maurizio Sarri. Il tecnico azzurro, oltre a centrare il traguardo di campione d'inverno con il suo Napoli, ha anche festeggiato il suo 57esimo compleanno, ricevendo dalla squadra una maglia numero 57 firmata da tutti i calciatori in rosa.

fro-nap-4-2

>>LE PAGELLE: HIGUAIN SHOW<<

FROSINONE-NAPOLI 1-5

FROSINONE (4-4-2): Zappino; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Crivello; Paganini (12' st Tonev), Sammarco, Gucher, Kragl (17' st Chibsah); D. Ciofani, Dionisi (22' st Soddimo). A disp. Gomis, Leali, Ajeti, Bertoncini, Russo, Gori, Frara, Longo. All. Stellone

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik (32' st Chalobah); Callejon (29' st El Kaddouri), Higuain (20' st Gabbiadini), Mertens. A disp. Gabriel, Rafael, Ghoulam, Chiriches, Luperto, Valdifiori, Maggio, Lopez, Insigne. All. Sarri

Arbitro: Tagliavento di Terni

Marcatori: 20' Albiol, 30' Higuain rig, 14' st Hamsik, 15' st Higuain, 26' st Gabbiadini, 36' st Sammarco

Note: ammoniti Dionisi, Blanchard, Hysaj.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Lavori allo Stadio San Paolo: "Entro due anni deve diventare un gioiello"

    • Cronaca

      Quindicenne violentata dal branco: le rivelazioni delle amiche

    • Notizie SSC Napoli

      Higuain è atterrato a Torino: sciarpa della Juve al collo per l'argentino

    • Stella

      Nuova "stesa" alla Sanità, sei bossoli in vico della Neve

    I più letti della settimana

    • "Cavani pronto a tornare a Napoli: la madre cerca casa in Cilento"

    • Radio Radio: "Icardi al Napoli. All'Inter Gabbiadini e 27 milioni"

    • Higuain alla Juve, la vendetta del Napoli: obiettivo Tevez

    • La commovente lettera del Pampa Sosa a Higuain: "Chi ama non dimentica"

    • CALCIOMERCATO NAPOLI - Tabella acquisti, cessioni e trattative

    • Maradona: "Dispiace che Higuain vada alla Juve, ma la colpa non è solo sua"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento