Ancelotti: «Complimenti ai tifosi dell'Atalanta»

L'allenatore del Napoli ha lodato il comportamento del pubblico. «Dovrebbe essere sempre una festa di sport»

Foto Ansa

L'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti ha avuto delle parole bellissime per i tifosi dell'Atalanta a fine partita. Il tecnico azzurro nel commentare la partita ai microfoni di Sky ha dichiarato di aver apprezzato l'atteggiamento e la maturità dei tifosi bergamaschi. «A dire la verità, abbiamo giocato in un ambiente bello e con un pubblico molto corretto. I tifosi dell'Atalanta hanno dato un segno di grande maturità. È molto bello avere i tifosi accanto alla panchina, è stata una bella serata. C'è stato un bel segnale di come devono essere le partite dentro e fuori dal campo. Una festa di sport dove ci sono vincitori e vinti ma si può essere contenti comunque per la propria squadra».

Ancelotti ha prima analizzato la gara cambiata dopo il gol fatto all'inizio da Fabian Ruiz. «L'Atalanta gioca molto bene e sapevamo che era difficile. Abbiamo giocato una partita diversa da quella che volevamo. Abbiamo arretrato un po' troppo il nostro raggio d'azione ma le occasioni ci sono state lo stesso in contropiede. La spinta dell'Atalanta è stata forte ma forse l'energie spese da loro per raggiungere il pareggio ci hanno dato la possibilità di prendere in mano la partita e di vincerla nel finale». Poi ha avuto parole importanti anche per Arek Milik: «Tutti quelli che sono entrati hanno dato vivacità e dinamismo e il gol di Milik è stato molto importante per noi e per lui. Ha attraversato un periodo difficile perché non ha giocato con continuità ma si merita questa soddisfazione perché è rimasto sempre concentrato».

Infine l'elogio del calcio “utile”. «Io amo il calcio d'attacco ma quando c'è da difendere si difende. La spinta dell'Atalanta ci ha costretto ad usare un atteggiamento prudente e ad abbassare gli esterni. A tutti piace giocare il calcio champagne ma ci sono anche gli avversari in campo».

Le parole di Milik 

Raggiante a fine partita anche Arek Milik che ha commentato così il gol della vittoria: «È un gol importantissimo per me perché ho segnato dopo qualche giornata che non riuscivo a segnare. Siamo felici per la vittoria perché abbiamo lavorato tanto per questa partita. È normale che voglio giocare di più e voglio segnare sempre ma a volte il calcio non è come vogliamo. Andiamo avanti e siamo felici».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Voragine in piazza Leonardo: traffico in tilt

  • Cronaca

    Settantaduenne morto al San Paolo, le indagini: in quattro sotto inchiesta

  • Cronaca

    Blitz alle Case Nuove, la Polizia cintura il quartiere

  • Cronaca

    Giallo alla base Nato: militare trovato morto

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Top Doctors Awards, tre medici napoletani tra i migliori d'Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento