De Laurentiis: "Bravo Ancelotti ma il calcio italiano diventa noioso. Via alla SuperLega"

Il presidente del Napoli in un'intervista al Corriere della Sera: "Sono soddisfatto del lavoro di Carlo Ancelotti. Ma Champions e Europa League vanno abolite per un nuovo torneo internazionale"

"Sono soddisfatto del lavoro di Carlo Ancelotti": il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis valuta positivamente la stagione azzurra, la prima del nuovo e titolatissimo allenatore. In un'intervista sul Corriere della Sera De Laurentiis parla del futuro del calcio: "Le Coppe come sono adesso vanno abolite, serve un unico torneo a 80 squadre. I tornei nazionali soffrono il numero elevato di squadre e non si coltiva la competitività. Il nostro calcio sta diventando noioso". 

"Champions ed Europa League vanno abolite: spazio a un torneo a 80 squadre, le migliori 7 dei maggiori campionati. Una European Cup, con partite martedì, mercoledì e giovedì", conclude De Laurentiis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento