De Laurentiis: "Ibra? Ci abbiamo pensato con Ancelotti. Ora altre priorità"

Il presidente del Napoli ha parlato di mercato ai microfoni di Sky

(Foto Ansa)

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato di mercato ai microfoni di Sky Sport: "Con Gattuso c'è totale sintonia. È un grande lavoratore. Ha fatto molto bene al Milan. Adesso dobbiamo avere molta pazienza e nervi saldi. Lo dico ai tifosi che vogliono tutto e subito. Li capisco ma il calcio è complesso. Non possiamo dare per scontato quello che avevamo immaginato. Venivamo dal 4-3-3 Sarriano, Gattuso sa perfettamente di cosa parliamo. Qualcuno dei nostri si ricorda quel modulo, altri devono fare in fretta a ricordarlo. Gennaro ha capacità e tenacia per fare bene e io credo in lui. I calciatori devono seguirlo e sacrificarsi. Ad Ancelotti auguro tutto il bene del mondo, è una persona straordinaria e un ottimo amico. Mertens all'Inter? Può andare ovunque tranne che in Italia da contratto. Sono stato chiaro?!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ipotesi Ibrahimovic

De Laurentiis ha parlato anche delle voci di mercato su Zlatan Ibrahimovic: "È una persona straordinaria, ha grande personalità. Avevamo pensato a Zlatan con Ancelotti. Adesso prima di pensare a lui ho altre priorità, devo cercare di rimettere in sesto una squadra con un modo diverso di giocare. La difesa deve concedere meno e il centrocampo è da rinforzare. Il mercato di gennaio è difficile. Tutto quello che avevamo fatto in funzione di Carlo dobbiamo farlo in funzione di Gennaro. L'entusiasmo non cambia. Insigne è un uomo e uno sportivo non un automa. Ha bisogno di allenarsi e ritrovare la forza di quel calciatore straordinario che è. Ma è la squadra che si deve migliorare. Quando si ritroveranno tutti risaliremo la china".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento