Scrissero “Napoli colera” e “Lavali col fuoco” al Bentegodi: daspo per 5 tifosi veronesi

Il provvedimento è stato preso per 5 giovani tra i 21 ed i 29 anni, che si resero protagonisti dell'episodio alla vigilia di Chievo-Napoli a febbraio

Tifosi veronesi

Pagheranno a caro prezzo le offese che hanno rivolto ai napoletani ed al capoluogo partenopeo: cinque ultras veronesi sono stati sottoposti a Daspo. Il provvedimento si deve ad alcune scritte apparse all'esterno del Bentegodi poco prima della partita Chievo-Napoli dello scorso 19 febbraio. "Napoli colera"e "Lavali col fuoco", al tempo subito ricoperte dalle forze dell'ordine.

Si tratta di cinque persone che vengono definite “gravitanti nella Curva Sud dell’Hellas Verona”, uno residente nel capoluogo scaligero e gli altri in provincia, di età compresa tra i 21 e i 29 anni. Tre di loro hanno precedenti specifici per aver preso parte a episodi di violenza in occasione di partite disputate dall’Hellas Verona, ed uno di loro era già colpito da un Daspo per i disordini precedenti a Frosinone-Verona del 29 novembre 2015.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Alessandro Gassmann cittadino onorario: "Napoli può insegnare tanto a tutti"

  • Incidenti stradali

    Due ragazzine investite a Scampia: una è in prognosi riservata

  • Cronaca

    Scomparso a Sant'Anastasia: è morto Eugenio Dell'Ermo

  • Cronaca

    Giallo sulla Domitiana: trovato cadavere a due passi da un bar

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 dicembre

  • Disoccupati in piazza: "Blocchiamo la città"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 17 al 21 dicembre

  • Agguato a Napoli, un morto e un ferito

  • Natale 2018 con il caldo record: arriva la bolla africana

  • Maltempo su Napoli e Campania: arriva l'allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento