Cori contro Napoli: l'arbitro minaccia di sospendere la partita

Ancora una volta i tifosi dell'Inter sono stati protagonisti di episodi di discriminazione territoriale

Foto Ansa

Ancora una volta San Siro, sponda Inter, diventa teatro di cori discriminatori contro Napoli. È successo anche poco fa nel corso della partita Inter-Chievo. Un gruppo di tifosi ha intonati i soliti cori contro la città che però stavolta sono stati sentiti nitidamente anche dall'arbitro. Il direttore di gara Paolo Valeri ha fermato il gioco e ha minacciato di fermare la partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio dello speaker

Ha fatto dare l'annuncio dallo speaker dello stadio come da regolamento anche se il richiamo non ha sortito l'effetto sperato tanto che è stato accolto solo con una marea di fischi. Il San Siro è recidivo in questo senso visto che dagli spalti dello stadio milanese si alzarono i cori contro Koulibaly nel corso di Inter-Napoli. Cori contro Napoli sono stati intonati anche nel corso di Bologna-Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento