Stadio San Paolo, accordo Comune-Ssc Napoli: pronta la convenzione

A Palazzo San Giacomo vertice proficuo tra De Laurentiis, Auricchio e Borriello. Pronta una convenzione da 10 anni

Svolta importante sullo stadio San Paolo. E' stato raggiunto, infatti, nel pomeriggio l'intesa tra il Comune di Napoli e la Ssc Napoli per la gestione dell'impianto di Fuorigrotta.

Proficuo si è rivelato il vertice a Palazzo San Giacomo tra Aurelio De Laurentiis, l'assessore allo Sport Ciro Borriello ed il Capo di Gabinetto Attilio Auricchio.

Il Comune ed il club partenopeo hanno raggiunto un accordo per sistemare le pendenze passate per la stagione calcistica 2015-2016 (per la quale il club partenopeo verserà 1 milione e 100mila euro), quelle tra il 2016 ed il 2018 e per una bozza di una nuova convenzione della durata decennale fino al 2029.

Nel corso del vertice, c'è stata anche una stretta di mano tra De Laurentiis ed il Sindaco Luigi de Magistris, come rivelato dall'assessore Borriello ai microfoni di Canale 21.

"E' stato raggiunto un accordo importante, che permette di guardare finalmente con ottimismo al futuro del San Paolo. Il tutto si è svolto in un clima sereno e non sono mancati momenti simpatici nel corso dell'incontro con il presidente De Laurentiis", ha spiegato Borriello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento