Giallo Ciciretti, scomparso dai radar azzurri. Il procuratore: “Via a gennaio”

Dal suo acquisto per lui neanche una panchina con il Napoli. “Amato è un ragazzo bravissimo e non crea problemi, ma non è mai considerato”

Amato Ciciretti, Ansa

A questo punto c'è da sospettare che in pochi lo sappiano, ma Amato Ciciretti è ancora un tesserato del Napoli. Il trequartista 25enne è stato acquistato nel gennaio del 2018, ma da allora non ha collezionato mai neanche una panchina con gli azzurri. L'agente non sembra entusiasta, ed è verosimile che il calciatore possa lasciare a breve Napoli.

Vincenzo Pisacane, il suo procuratore, cerca aria nuova. “Amato è un ragazzo bravissimo, non crea problemi, ma non è mai considerato – ha spiegato alla Gazzetta dello Sport – Quando non si viene considerati, tanto vale non cercare il confronto. Se ne andrà a gennaio sicuramente, ha offerte da diverse squadre in B che stanno lottando per la promozione, dalla Grecia e dalla Spagna”.

Già questa estate sembrava fatta per un suo passaggio all'Ascoli, poi qualcosa è andato storto: “Tutto si è bloccato perché il club non è riuscito a vendere il giocatore che avrebbe dovuto fargli spazio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento