CALCIOMERCATO NAPOLI - De Laurentiis: "Servono un attaccante ed un terzino sinistro"

Il presidente del Napoli ha fatto il punto sul calciomercato azzurro da Malta: "Prima, però, dobbiamo cedere"

De Laurentiis

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, a Malta per l'assemblea ECA, ha fatto il punto della situazione sul calciomercato azzurro.

"L'estate è lunghissima, siamo l'unico club che non ha subito rivoluzioni interne. Ancelotti ce l'abbiamo per altri due anni e prima di comprare dobbiamo pensare alle uscite", le parole del numero uno del club partenopeo riportate da Tuttomercatoweb.

UN ATTACCANTE E UN TERZINO SINISTRO

"Di attaccanti ne abbiamo a iosa, prima di decidere chi comprare e non comprare bisognerà capire chi vendere. Come terzino destro abbiamo già preso Di Lorenzo, che credo possa far bene. Ora servono un attaccante e un terzino sinistro, ma solo in caso di uscita di uno dei nostri. Il 28 luglio abbiamo organizzato la partita contro il Liverpool e questa è già un'ottima notizia".

COPPE EUROPEE

"La riforma delle coppe europee non mi convince. Ne vedremmo una per ricchi, una per medi e una per poveri. Ci sono molti dubbi su questa organizzazione. Non possiamo sapere cosa accadrà nel mondo dei media in futuro. Già nei prossimi tre anni potrebbe cambiare molto. Oggi ho dato un altro suggerimento: non dobbiamo dividere la Champions in fasi, sarebbe mortificante. Dobbiamo capire come riuscire a vendere bene il prodotto. Chiamiamola tutta Champions League: ci sono cinque paesi che hanno un fatturato molto più alto di altre Nazioni e si possono permettere di comprare i giocatori più importanti. Per questo si crea uno sbilanciamento con coloro che hanno meno possibilità economiche. Facciamo due Champions League, una con Inghilterra, Italia, Spagna, Francia e Germania e un'altra con gli altri Paesi. Poi le prime cinque di entrambe si sfiderebbero e anche i più deboli potrebbero vincerla. Già fare la Champions e l'Europa League è mortificante per molte squadre".

UFFICIALE DI LORENZO

De Laurentiis, con il tradizionale tweet presidenziale, ha anche ufficializzato l'acquisto di Di Lorenzo: "Benvenuto a Napoli Giovanni!", il messaggio del patron azzurro per il terzino proveniente dall'Empoli.

"Sono felice di questa mia nuova avventura in un club prestigioso quale è il Napoli. Non vedo l'ora di cominciare questa stagione e conoscere i miei nuovi compagni a Dimaro", le prime parole del calciatore al sito ufficiale del club partenopeo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento