CALCIOMERCATO NAPOLI - Tutte le trattative e le notizie del 10 giugno

Tutte le voci di mercato e gli aggiornamenti sugli azzurri di lunedì 10 giugno

Adama Traore

Il nome di James Rodriguez è uno di quelli che accende maggiormente la fantasia dei tifosi del Napoli. Gli azzurri continuano a seguire con grande interesse l'evoluzione della situazione del colombiano, rientrato al Real Madrid dopo il prestito biennale al Bayern Monaco.

Il direttore di Tv Luna Carlo Alvino, via Twitter, ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulla possibile trattativa per portare il fantasista all'ombra del Vesuvio: "James Rodriguez è un reale obiettivo del Napoli. Si susseguono i contatti. L’ingaggio, allungato, rientra nei parametri. Il calciatore ha già detto sì, anche all’eventuale prestito. Al momento, secondo me, strada percorribile".

Intanto dalla Spagna spunta un altro nome in chiave azzurra di un calciatore dotato di grande talento. Si tratta di Pablo Sarabia, 27enne centrocampista offensivo del Siviglia, ex Real Madrid e campione europeo Under 21 con la nazionale iberica nel 2013.

Il giocatore - secondo quanto riferisce l'emittente radiofonica spagnola "Nostre Sport" - sarebbe finito nel mirino degli azzurri, pronti a contendersi il classe 1992 con Psg e Roma.

Sarabia ha un contratto in scadenza nel 2020, che non ha voluto prolungare perchè intende giocare la Champions League. Il calciatore potrebbe liberarsi dal Siviglia con una clausola da 18 milioni di euro, valida fino al prossimo 22 agosto.

VERETOUT, SITUAZIONE IN STAND BY

Per il centrocampo resta congelata la pista che porta a Jordan Veretout. La situazione societaria della Fiorentina è ancora in fieri, dopo il cambio di proprietà. A provare a far luce sulla questione è stato l'agente del francese, Mario Giuffredi, ai microfoni di Radio Crc: "A me non risulta che ci sia già il sì della Fiorentina per Veretout al Napoli. Manca un direttore sportivo, non saprei con chi confrontarmi. A Firenze siamo in alto mare, finché non si avranno ulteriori chiarimenti. Non ho la sicurezza che rimanga Montella. L'unico certo sarà Antognoni, con un ruolo ancora da capire. Su Veretout ci sono tante squadre, 4-5 importanti italiane ed estere. Roma e Arsenal? Non mi piace fare nomi. Manca un interlocutore della Fiorentina, lì vedremo se poi il Napoli si farà avanti per chiudere".

IN DIFESA PRENDE QUOTA L'IPOTESI NACHO

Prende quota l'ipotesi Nacho Fernandez per la difesa del Napoli. Il 29enne nazionale spagnolo sembra ormai in uscita dal Real Madrid. Le 'merengues' sembrano decise a rinforzare il reparto arretrato con Ruben Dias dal Benfica, riducendo ulteriormente gli spazi a disposizione di Nacho.

Secondo quanto riferisce "Sport" dalla Spagna, dunque, il 29enne sarebbe diretto verso l'Italia, dove ci sono pronte sul tavolo le offerte di Napoli e Inter. Ancelotti, peraltro, conosce molto bene Fernandez, capace di giocare anche da terzino oltre che da centrale, per averlo avuto già alle sue dipendenze a Madrid dal 2013 al 2015.

Non solo: dalla Francia "But!" continua ad inserire il club partenopeo tra le pretendenti per Todibo del Barcellona, che piace anche al Watford della famiglia Pozzo.

HYSAJ E RUI VERSO L'ADDIO, RESTA ATTUALE IL NOME DI CLYNE

Ai microfoni di Radio Crc Mario Giuffredi, agente di Hysaj e Mario Rui, ha parlato del futuro dei due terzini azzurri: "L'offerta dell'Atletico Madrid per Hysaj è molto bassa e non rispecchia il valore di un calciatore. E' stata inferiore ai 25 milioni, comunque. Quanto vale? Non mi sostituisco al club, il Napoli fissa il prezzo. Quando si parla dell'Atletico come fai a dire di no. Magari Elseid vuole anche provare un'esperienza all'estero, dopo una carriera in Italia. Il ragazzo si è espresso con sincerità, non voleva offendere la piazza con le sue dichiarazione. E' arrivato il momento che faccia esperienze nuove, senza sminuire il Napoli e il non aver vinto trofei qui. Lui è un ragazzo che ci tiene molto alla città di Napoli, lo deve agli azzurri per quello che è diventato. Una chiamata di Sarri alla Juve? Perché non dovrebbe andare? E' un professionista. La parola traditore non l'accetto nel calcio, tutti sono professionisti e fanno ciò che ritengono giusto per la loro carriera. La Juve è la società più importante di Italia, Sarri all'epoca ha solo difeso i colori del Napoli. Questo non vuol dire escludere il proprio futuro lì. Due anni fa' la Juventus mi chiese Hysaj, ma lui fu riconoscente, restando a Napoli nella speranza di vincere lo scudetto qui. Mario Rui? E' un altro calciatore che sta vivendo un ambiente ostile, quindi se c'è la possibilità di cambiare aria, lo faremo".

Intanto dall'Inghilterra "Rotoworld" riferisce che il Napoli resta in corsa per il terzino destro del Liverpool Nathaniel Clyne, seguito anche da Bournemouth, West Ham e Crystal Palace.

LE ULTIMISSIME

Secondo quanto riporta in Inghilterra "Teesside Live", il Napoli starebbe valutando Adama Traorè del Wolverhampton, ex Barcellona e Aston Villa, come possibile alternativa a Lozano del Psv.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

Torna su
NapoliToday è in caricamento