De Laurentiis: "Accontenteremo Ancelotti sul mercato nel rispetto del bilancio"

Il Presidente del Napoli ha parlato a Tv Luna

"Cercheremo di soddisfare le indicazioni di Ancelotti sul mercato nel rispetto del nostro bilancio. Lo abbiamo sempre fatto con gli allenatori che volevano entrare nel merito. Con Sarri non è stato possibile perchè lui non voleva farlo. Carlo ci entra ogni giorno nel merito, nel rispetto del nostro fatturato che non è quello del Real Madrid. La Juventus è lassù, ma noi non ci indebitiamo e non abbiamo un euro di debito con le banche". Così Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro del Napoli e di calciomercato ai microfoni di Tv Luna.

"Stasera alla cena di fine stagione - ha aggiunto il patron azzurro - ringrazierò il tecnico e la squadra per quanto fatto. Non era facile passare dal gioco di Sarri a quello del nuovo tecnico. Ancelotti ha utilizzato tutti i giocatori a disposizione".

De Laurentiis è tornato anche sull'argomento Insigne: "Per i napoletani questo territorio è stato sempre scomodo. Ricordiamoci di Quagliarella e di quello che abbiamo scoperto dopo anni. Qui si prendono il dito e poi tutta la mano. Fabio è riuscito ad esprimersi al meglio lontano da qui, senza quel condizionamento che subiva e di cui non parlava".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento