Capello: "Ancelotti ha voluto snaturare il gioco del Napoli"

L'ex tecnico di Milan, Juve e Roma analizza la stagione del Napoli: "Da parte di Carlo è stato un errore voler cambiare tutto"

(foto Ansa)

"Ancelotti è arrivato dopo Sarri provando a imporre un nuovo sistema di gioco, ha messo Insigne come seconda punta portando il 4-4-2 dopo il 4-3-3.  Questo ha creato un po' di confusione nei giocatori che avevano automatizzato certi movimenti. Ancelotti non è riuscito a trovare la soluzione giusta e non si è visto il bel gioco che ha sempre portato Ancelotti. Da parte di Carlo credo sia stato un errore cambiare quasi radicalmente tutto quanto". E' questa l'analisi della stagione del Napoli fatta da Fabio Capello ai microfoni di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento