Sconcerti su Ancelotti: "Non ci prenda per imbecilli. Dia spiegazioni"

"Certe dichiarazioni mi hanno rotto le scatole", denuncia il giornalista

Il pareggio contro la Spal non ha convinto tifosi e commentatori. Mario Sconcerti, decano dei giornalisti sportivi, non usa mezze termini con Ancelotti: "Quando giochi bene con le grandi squadre e non fai risultato con le piccole, è il primo segnale di esaurimento di una squadra".

Il giornalista, ospite di Canale21 ieri sera, ha poi proseguito la sua analisi: "Vorrei rinviare il progetto ad Ancelotti, ma non si può continuare a dire tutte le volte la stessa cosa, ci spieghi perché è soddisfatto e di cosa, altrimenti ci prende tutti per imbecilli, certe dichiarazioni mi hanno rotto le scatole. Mi spieghi perché devo essere d'accordo con lui".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Coronavirus, è epidemia sulla Diamond Princess: tornano a casa i campani a bordo

Torna su
NapoliToday è in caricamento