Borriello: "Vigilanti e operai non hanno visto Ancelotti allo stadio. Fatto comunicato con occhi altrui"

L'assessore comunale allo Sport commenta le nuove polemiche sui lavori allo Stadio San Paolo e sulle condizioni degli spogliatoi: "La fine degli interventi era prevista in questi giorni, era già tutto concordato"

Ancelotti (foto Ansa)

"Vigilanti e operai che non hanno visto Ancelotti allo stadio: l'unico ad essere andato è stato il vicepresidente Edoardo De Laurentiis, Ancelotti ha fatto un comunicato con occhi altrui. Dispiace che un allenatore con la sua storia abbia fatto un comunicato senza aver visto. È veramente paradossale che venga fatto un comunicato con questi toni 'cattivi', falsi, non veri. Noi abbiamo la certezza che venerdì mattina saranno consegnati gli spogliatoi: se ci sarà odore di pittura forte, perché hanno finito di dipingere da poco, non è un problema". Così l'assessore comunale allo Sport Ciro Borriello, ai microfoni di Calciomercato.it, ha commentato l'ennesima polemica sui lavori allo Stadio San Paolo, dopo il comunicato a firma di Carlo Ancelotti sulla condizione degli spogliatoi, pubblicato dal Napoli sul proprio sito ufficiale.

"Ho foto di stamattina con arredi già montati. Sono arrivati i lettini dei fisioterapisti, sono stati montati tutti i pezzi igienici. Mi risulta davvero molto strano e molto forzato questo comunicato. Siamo dispiaciuti, noi andiamo avanti per la nostra strada, non ci interessano le polemiche sterili e auguriamo il meglio per la stagione sportiva del Calcio Napoli. La fine dei lavori era prevista in questi giorni, era già tutto concordato ed erano tutti coscienti della tempistica. Aggiungo un aneddoto: le vasche, che sono attualmente coperte con del tavolato di legno, sono l'unica variante concessa al Calcio Napoli e a spese della società. E sono l'unica parte non ultimata del cantiere dello spogliatoio. Serve chiarezza su questa cosa, siamo scocciati", ha spiegato Borriello.

"Ma perché è nata questa polemica? Non mi do spiegazioni - conclude l'assessore -  . Vedo soltanto un racconto falso. È paradossale quello che succede con il Calcio Napoli: hanno distratto migliaia di tifosi appassionati che andavano a vedere volentieri lo stadio nuovo con la storia degli spogliatoi non ultimati quando è una notizia assolutamente falsa, pretestuosa. Dispiace: i napoletani non meritano questo. Noi non andiamo dietro alle polemiche: rispondiamo con i fatti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento