Il padre di Insigne: "Non ho mai detto che Ancelotti è un pacco"

Polemiche dopo Napoli-Arsenal

Foto Ansa

Quella contro l'Arsenal non è stata tra le migliori prestazioni stagionali di Lorenzo Insigne, fischiato anche a più riprese dalla Curva. Secondo quanto riporta Radio Punto Zero e rilancia TuttomercatoWeb, il padre di Insigne avrebbe così commentato il lavoro svolto quest'anno da Carlo Ancelotti, definendolo un pacco.

Sulle possibili polemiche per la sostituzione, nel post partita Ancelotti ha chiarito: "Insigne non aveva niente contro di me, era dispiaciuto per il risultato e per i fischi".

Smentita

Carmine Insigne, papà di Lorenzo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a NapoliMagazine.Com: “Voglio chiarire che al termine di Napoli-Arsenal non ho rilasciato nessuna intervista, nè ho parlato con i giornalisti. Mi sono state attribuite parole non vere e che non ho mai pronunciato. Non ho mai inveito contro Ancelotti. Non mi permetterei mai. Lorenzo? Era deluso per l’uscita dall’Europa League, come lo siamo tutti, è normale. Lo stesso Ancelotti ha sottolineato che non c’è alcun problema tra di loro. La sostituzione fa parte del gioco, come pure i fischi del pubblico. Ma è un discorso che finisce lì. Come già detto, Lorenzo ama Napoli, è fiero di esserne il capitano e qui sta benissimo”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento