AncelottiOut, spopola sui social l'hashtag per chiedere l'esonero del tecnico

Dopo la sconfitta in casa contro il Bologna sempre più tifosi si sono schierati a favore di un cambio alla guida tecnica della squadra

Dopo la sconfitta casalinga rimediata dal Napoli contro il Bologna molti tifosi stanno chiedendo l'esonero (o le dimissioni) di Carlo Ancelotti. Lo fanno attraverso un hashtag che su Twitter è diventato di tendenza in poche ore: #AncelottiOut. Leggendo i commenti si trovano le motivazioni a questa presa di posizione così netta: "La soluzione è già stata rimandata da troppo tempo, ora basta". "Qui ci vuole un allenatore che bastona, come Allegri", scrive un altro utente. E ancora: "Se il Napoli fosse una società seria avrebbe già mandato via da tempo Carlo Ancelotti".

Post Napoli-Bologna, Ancelotti bacchetta la squadra

Come riportato da molti cronisti sportivi, le possibilità che Ancelotti venga esonerato sono esigue. D'altra parte lo stesso tecnico ha invece ammesso, proprio in conferenza stampa, di non pensare alle dimissioni perché "il rapporto con la squadra e con la società è saldo. Se venisse a mancare una di queste componenti allora potrei pensarci". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento