"Ancelotti non voleva Insigne": Auriemma e Cassano la pensano allo stesso modo

In diretta a Tiki Taka il cronista sportivo e l'ex calciatore ricostruiscono il calciomercato del Napoli: "Il tecnico non voleva più Lorenzo Insigne"

(Ansa)

Secondo il cronista sportivo Raffaele Auriemma il rapporto tra Lorenzo Insigne e Carlo Ancelotti non si è mai instaurato del tutto. Ospite di Tiki Taka, sui canali Mediaset, Auriemma ha detto: "Ancelotti non voleva Insigne e il capitano azzurro non voleva rimanere a Napoli. Ma credo che Insigne vada apprezzato per come si sacrifica e gioca in una posizione non sua". Dello stesso parere l'ex calciatore Antonio Cassano, che ha ribadito: "La verità è che Ancelotti ha voluto Lozano perché pensava e sperava che Insigne andasse via".

Auriemma ha poi parlato della presunta frattura nel rapporto Ancelotti-De Laurentiis: "Vi assicuro che De Laurentiis chiama Ancelotti cinque volte al giorno, segno che qualcosa non va". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento