Ancelotti sul divorzio dagli azzurri: "È stato meglio sia per me che per il Napoli"

Le parole dell'ex allenatore del Napoli a "Radio Anch'io Sport" su Radio1

Carlo Ancelotti (Ansa)

Carlo Ancelotti, ex allenatore del Napoli adesso all'Everton, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul momento degli azzurri e sul suo esonero ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" su Radio1.

"All'Everton sta andando bene - sottolinea il tecnico - ma non avevo bisogno di essere rigenerato". Sta bene adesso, il 're di coppe', ma "ero stato bene anche a Napoli", ha sottolineato. Però "si è giudicati dai risultati che non erano stati all'altezza del valore della squadra".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capitolo esonero. "È stata una scelta giusta sia da parte della società che da parte mia, vado meglio io e va meglio il Napoli", è l'analisi di Carlo Ancelotti. "Sono contento che il Napoli si sia ripreso e stia andando bene, per il resto è inutile tornare indietro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento