La Gazzetta sulla notte dell'ammutinamento: "Furia Allan contro Edo De Laurentiis"

Il brasiliano avrebbe urlato "in faccia al vicepresidente frasi anche volgari e irriguardose («i tuoi soldi mettiteli...»)"

Edo De Laurentiis e Allan (Ansa)

La vicenda del cosiddetto "ammutinamento" degli azzurri dopo la sfida di martedì col Salisburgo si sta arricchendo di nuovi particolari col passare delle ore.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la situazione è diventata incandescente all'ingresso nello spogliatoi del vicepresidente Edo De Laurentiis, il figlio del patron. I giocatori si sarebbero scatenati all'annuncio da parte sua che il ritiro a Castel Volturno sarebbe continuato.

Il primo a parlare, a nome di tutti ("ma mantenendo un contegno", scrive la rosea), è stato Lorenzo Insigne: "Dì a tuo padre che noi in ritiro non ci torniamo". All'insistenza di Edo si sono scatenati i senatori. Mertens, Callejon in primis. Secondo la Gazzetta è stato Allan quello che ha reagito peggio: il brasiliano avrebbe urlato "in faccia al vicepresidente frasi anche volgari e irriguardose («i tuoi soldi mettiteli...»)".

Il contatto fisico tra i due pare non ci sia stato, soprattutto grazie all'intervento di Carlo Ancelotti e di Cristiano Giuntoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

Torna su
NapoliToday è in caricamento