“Ammutinamento Napoli? Mai vista una cosa del genere"

"L'allenatore ha avuto un comportamento ambiguo: non era d'accordo con il ritiro, ma, a differenza dei giocatori, ha rispettato il ritiro", spiega Padovan

” In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Giancarlo Padovan: “Ammutinamento Napoli? Mai vista una cosa del genere. Ritengo che il ritiro fosse inutile, dannoso e pericoloso, nonostante ciò, se la società dice che deve essere fatto, si fa e basta. Sono tutti dipendenti, iper pagati, nessuno può disobbedire. Il fatto che ci sia stato un ammutinamento, è molto grave. Non so se è più grave il distacco società-giocatori, oppure quello tra i giocatori ed Ancelotti. L'allenatore ha avuto un comportamento ambuguo: non era d'accordo con il ritiro, ma, a differenza dei giocatori, ha rispettato il ritiro. I giocatori forse si sono sentiti un po' leggittimati dalle parole di Ancelotti, ma non si può fare una cosa del genere. Non è che li hanno mandati in una caverna, ma in un hotel, non si tratta di una prigione. Il presidente ha sbagliato a non far capire che questo non era un provvedimento punitivo, perché per questo è passato. Il Napoli è in ritardo sulla tabella di marcia, però a Roma la prestazione è stata buona, peccato per la sfortuna nel prendere due pali. Con un altro tipo di sorte, oggi il Napoli qualche punto in più ce l'aveva. 11 punti dalla vetta cominciano ad essere tanti, ma comunque non è finito niente, basta rientrare con la testa e cominciare a giocare in maniera più produttiva. Il Napoli è praticamente qualificato per la Champions League, non direi che è una stagione fallimentare. Qualcosa manca, sicuramente, ma siamo appena a Novembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • Carabinieri in azione durante la promessa di matrimonio in Comune: tre arresti

Torna su
NapoliToday è in caricamento