Allan: "Ho sofferto molte volte non vedendo il mio nome tra i convocati"

Il calciatore del Napoli si confessa dal ritiro della nazionale verdeoro: "Ero triste, poi mi dicevo che il Brasile ha tanti giocatori forti e quindi dovevo dare ancora di più"

Al settimo cielo per una convocazione mai tanto meritata, ieri il mediano del Napoli Allan Marques Loureiro ha pronunciato le sue prime parole da giocatore della nazionale del Brasile. Oggi il campione verdeoro ha rilasciato altre dichiarazioni, ammettendo di aver sofferto dopo ogni convocazione che lo vedeva ingiustamente escluso. "A Napoli sono maturato tantissimo e ora ho realizzato il sogno che avevo da bambino", ha detto Allan. "Speravo sempre di far parte della lista, poi rimanevo male non vedendo il mio nome ma mi dicevo che il Brasile ha tanti giocatori forti e quindi dovevo dare ancora di più". 

ALLAN: "SE GIOCO NEL BRASILE DEVO RINGRAZIARE NAPOLI"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento