Agente Hamsik: "Le strade di Marek e del Napoli a giugno potrebbero dividersi"

Il procuratore dello slovacco apre ad una partenza a fine campionato

Juraj Venglos, agente di Marek Hamsik, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Roma. Ecco quanto evidenziato da Napoli Today: "Marek è un giocatore importante per il Napoli e per la Slovacchia. Tutto il Napoli è molto maturato negli ultimi tempi, è una squadra pronta per palcoscenici di prestigio internazionale. C'è la possibilità di raggiungere obiettivi importanti: ripeto, Marek ci crede alla Champions e sono convinto che faccia benissimo, perché Mazzarri è un ottimo allenatore e la rosa è competitiva. Marek mi ha detto: "Voglio vincere qualcosa di importante con questa maglia, lo merita la società, lo devo alla città”. Lui sta davvero molto molto bene. Ama molto la città, si sente come a casa sua, ha un rapporto straordinario con i suoi compagni di squadra, con l'allenatore e con la società. Ho sentito che ci sono delle squadre interessate a Marek. Ogni passaggio va fatto prima col Napoli, proprietario del cartellino. Però, se a giugno dovesse arrivare l'offerta di un club di prima fascia che soddisfi le richieste del Napoli e le esigenze di Marek, allora le strade potrebbero anche dividersi. È presto per parlarne, ma anche questa è un'ipotesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento