Pomigliano, bronzo tricolore nell'aerobica con la fitness trybe

Monte di Procida in Serie A con Chige e California

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Al Palazzetto dello Sport di Pomigliano d’Arco, con l’organizzazione ben curata dalla locale società Fitness Trybe, si sono svolti i Campionati Nazionali di Serie A e B ed il Campionato Nazionale di squadra allievi di Ginnastica Aerobica. Nella prima giornata di gare, dedicata alla categoria Allievi, la squadra di casa della Fitness Trybe guidata da Serena Piccolo è salita sul 3° gradino del podio con Esposito/Iurlaro/Ponzo Ferraro/Sodano, alle spalle della Polisportiva Ghisalbese e dell’Aerobica Entella. Appena fuori dal podio il California Monte di Procida di Simona Scotto con Lutricusi/Carraro/Della Ragione/ Palumbo/Romano/Trabasso, mentre al 7° posto è giunta la Gylness Bacoli di Ylenia Giugno con Carnevale/Colella/Di Meo/Laurino/Sepe. Nella seconda giornata di gare, hanno confermato la loro permanenza in Serie A la Chige Monte di Procida di Giorgio Illiano, con Lubrano/ Lucci/ Schiano/ Orsini, ed il California con Assante/Chiocca/De Crescenzo/ Scotti/ Looz/ Mancino, giunti rispettivamente al 6° e 8° posto. Nella Serie cadetta, invece, 4° e 5° posto rispettivamente per il C.G. Benevento di Cristiana D’Anna con Capozza/Ciullo/Di Iorio/ Musco /Salerno e per la Fitness Trybe con Impero/Dell'Atti/Marra/Manna/ Rea/Tremante che proveranno l’anno prossimo la scalata alla Serie A riservata alle prime due classificate. A complimentarsi pubblicamente con la società organizzatrice, a nome della Federazione Ginnastica d’Italia che ha assegnato alla Fitness Trybe le gare nazionali più importanti del 2019, è stato il vicepresidente nazionale Rosario Pitton affiancato nelle premiazioni dal vicepresidente del Comitato Regionale Campania Michele Sessa, dal Consigliere Regionale Graziano Piccolo e dalla Presidente del sodalizio organizzatore Raffaella Lanza.

Torna su
NapoliToday è in caricamento