Canottieri Napoli, Zizza: "Abbiamo disputato un ottimo torneo"

Parla il tecnico partenopeo: "Dopo il pari interno con il Savona la squadra si è compattata ulteriormente. Ora vorrei restare e regalare altre emozioni"

(Foto di Manuel Schembri)

Il netto successo ottenuto ai danni della Rari Nantes Florentia, 12-5 il punteggio finale, ha sancito, con una giornata di anticipo sul termine della regular season, il raggiungimento del traguardo salvezza per il Circolo Canottieri Napoli. A mente fredda Paolo Zizza ( mentre impartisce indicazioni alla squadra nella foto di copertina di Manuel Schembri) esprime tutte le emozioni provate, a partire dalla notevole carica con cui la squadra è scesa in acqua dopo aver appreso la notizia della vittoria del Quinto a Catania.

Il tecnico ripercorre l’annata vissuta dai suoi ragazzi sottolineando l’importanza di aver affrontato un percorso irto di difficoltà per la crescita di un gruppo formato, per gran parte da giocatori giovani e assicura che Esposito e compagni scenderanno in acqua a Savona per provare a materializzare la pur minima speranza di final six che la classifica ancora concede loro. L’allenatore partenopeo conclude la sua riflessione augurandosi di avere sempre a disposizione un roster competitivo per regalare grandi emozioni ai tifosi giallorossi.

Quanto è grande la gioia per aver tagliato un traguardo che ad un certo punto poteva sembrare impossibile da raggiungere?
"È stato emozionante. La partita di Catania nella quale ha vinto il Quinto ci ha trasmesso una carica pazzesca. Sapevamo che avevamo un match ball e non volevamo sbagliarlo così siamo scesi in acqua con una determinazione pazzesca disputando una partita perfetta".

Quale, a suo avviso, il momento più difficile che avete dovuto superare nel corso dell'annata?
"Io credo che abbiamo disputato un ottimo campionato. In casa contro le nostre dirette concorrenti abbiamo sbagliato solo la partita con la Roma ed il pareggio con il Savona è stato condizionato da tanti errori arbitrali ma credo che da lì in poi soprattutto dopo l'infortunio di Vukicevic la squadra si è compattata ancora di più giocando delle ottime partite".

Quando ha avuto la percezione che i suoi ragazzi potevano farcela?
"Dalla fine del girone di andata ho visto una squadra determinata che voleva raggiungere con tutte le proprie forze l'obbiettivo".

Quanto aiuta la crescita dei giocatori aver affrontato una competizione così irta di difficoltà?
"Tantissimo. Giocare queste partite dal risultato incerto ti porta a vivere grandi emozioni che solo con enorme spirito di lavoro e determinazione si possono superare".

La classifica vi concede una, pur piccola, chance di arrivare al sesto posto. Ve la giocherete o siete già soddisfatti di quanto fatto fino ad ora? 
"Sotto l'aspetto mentale sarà una partita facile da affrontare la giocheremo con lo spirito giusto. Ci proveremo".

Cosa ha detto ai suoi ragazzi prima del match contro la Florentia?
"Ho ricordato loro che avevamo nelle nostre mani il match ball e non potevamo sbagliarlo e così è stato ma non avevo dubbi per come si stavano preparando alla partita".

Cosa vuol dire ai tifosi giallorossi in vista della prossima stagione?
"Mi auguro di avere sempre una squadra  competitiva e determinata per regalare sempre grandi emozioni a tutti i tifosi giallorossi". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lieto fine per Noemi, prognosi sciolta: la bimba ferita a piazza Nazionale è fuori pericolo

  • Cronaca

    Maestra investita in prognosi riservata, caccia al pirata

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

  • Cronaca

    Muore soffocato da un pezzo di pizza: inchiesta in ospedale

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento