BASKET - Napoli sogna con la coppia Usa Mayo-Parks

Il presidente Grassi: "Abbiamo fortemente voluto entrambi e siamo veramente soddisfatti di averli portati a Napoli"

Il Napoli Basket sogna con la coppia tutta a 'stelle e strisce' formata da Mayo e Parks. Due autentici colpi di mercato della società partenopea, che sembra davvero pronta a puntare con decisione alla promozione in A1 nella prossima stagione.

"Siamo riusciti a portare in A2 una coppia di americani di categoria superiore e che nel nostro campionato ha già dimostrato di essere importante. Josh Mayo e Jordan Parks hanno già giocato insieme in Germania e quando c’è stata l’opportunità di poterli riunire l’abbiamo colta al volto. Abbiamo fortemente voluto entrambi e siamo veramente soddisfatti di averli portati a Napoli", ha dichiarato il presidente Federico Grassi ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. 

"Ora resteremo alla finestra per capire quale sarà l’ultimo tassello senior del nostro roster. In settimana abbiamo rifiutato ufficialmente l’A1 perchè preferiamo fare un campionato di vertice in A2 e magari conquistare sul campo l’A1 in modo da avvicinare sempre più tifosi alla nostra realtà per ricreare l’atmosfera di un tempo", ha concluso il numero uno biancoazzurro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento