Football Leader 2017, Capello e Tardelli incontrano i detenuti di Poggioreale

Di grande impatto emotivo il primo appuntamento della rassegna che si terrà in città fino a mercoledì 7 giugno

Capello e Tardelli all'esterno della Casa Circondariale di Poggioreale (foto Facebook Football Leader)

E' partito ufficialmente nel pomeriggio Football Leader 2017, l'evento organizzato dalla "DGS Sport&Cultura”, che si svolgerà a Napoli fino a mercoledì 7 giugno.

Di grande impatto emotivo il primo appuntamento "L'Aiac incontra i detenuti", presso la Casa Circondariale di Poggioreale, alla presenza di Fabio Capello, Marco Tardelli e Renzo Ulivieri.

Standing ovation degli oltre cento detenuti presenti in sala all’ingresso degli allenatori. A moderare il talk show, nella chiesa del carcere, il giornalista Xavier Jacobelli. Prima del dibattito, ci sono stati anche i saluti del governatore della Campania Vincenzo De Luca.

A margine del dibattito è arrivato anche l'annuncio ufficiale, da parte del vicepresidente dell’Aiac Biagio Savarese, di un corso da ottanta ore per aspiranti tecnici nel carcere di Poggioreale.

Entusiasta per l’evento, Antonio Furlone, direttore della Casa circondariale di Poggioreale: “Il nostro è un luogo anche di discussione sul calcio ci fa sentire la comunità del carcere vicino alla società, al territorio. Il calcio è rimasto uno dei pochi elementi di identità collettiva. C’è anche un po’ la storia individuale, sentimentale. Per un’operazione di ricostruzione bisogna partire da sé stessi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai margini dell’incontro, anche il saluto dell'ex tecnico del Napoli Gianni Di Marzio, che ha raccolto il caloroso abbraccio della platea: “Sono pronto a fare il vostro allenatore!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento