Denis e Zuniga firmano la vittoria: bene il Pocho Lavezzi

Grande prova del terzino colombiano che firma, servito da Lavezzi, il gol del 2 a 0. Da dimenticare il primo tempo, giocato sotto ritmo e senza la necessaria cattiveria

Nel segno del vecchio e del nuovo, del Tank argentino sulla lista dei partenti e del nuovo Maicon. Denis e Zuniga decidono la prima amichevole stagionale del Napoli. Lo fanno griffando, tra il 65' e il 67', due gol che mandano ko il St.Polten, squadra locale, dimostratasi ottimo sparring in partner per la compagine di Donadoni.

Deludente il primo tempo degli azzurri, giocato a ritmi sincopati, con il pallone che viaggiava per sempre per vie orizzontali e mai in verticale come chiesto dall'ex tecnico della nazionale italiana.

Tutti danno la colpa alla preparazione atletica e quindi ci si attende una ripresa a ritmi ancor più blandi. Qualcosa però cambia perchè nella ripresa il Napoli è più incisivo, verticalizza di più e spinto dall'ingresso di Lavezzi, trova i due gol che decidono l'incontro.

E' il 20' quando Montervino porge a Denis un pallone che il Tank manda in rete con un preciso sinistro. Passano due minuti e sull'asse Lavezzi Zuniga nasce il raddoppio. El Pocho serve il terzino che sulla fascia prima finta il tiro mandando in tilt l'avversario, poi avanza ancora lasciando partire un fendente sui cui nulla può il portiere austriaco.

Note positive di giornata proprio da Zuniga e Lavezzi, apparsi tra i più in palla. Da rivedere invece soprattutto Datolo, apparso spaesato e fuori dal gioco.

Questi gli undici che hanno giocato ieri
Navarro (15' st Iezzo), Santacroce, Rinaudo, Contini, Montervino (30' st Grava), Blasi, Amodio (15' st Gargano), Pazienza (15' st Lavezzi), Rullo (15' st Zuniga), Datolo, Denis (34' st Pià). A disp.: Campagnaro, P. Cannavaro, Aronica. All.: Donadoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento