Universiadi 2019, a gennaio la nomina del commissario

Avrà il compito di far rispettare 'il piano di interventi'. La consegna degli impianti slitta al 30 aprile 2019. Lo ufficializza un emendamento della manovra approvata in commissione Bilancio al Senato

Un emendamento della manovra approvata dal Pd questa notte in Commissione Bilancio al Senato ha ufficializzato la nomina di un commissario per le Universiadi che nel 2019 si svolgeranno in Campania. Il commissario sarà scelto tra i prefetti fuori ruolo, verrà nominato a gennaio e avrà il compito di far rispettare 'il piano di interventi'. Viene poi istituita una cabina di coordinamento, della quale fanno parte il presidente del Consiglio o il ministro per lo Sport, il ministro dell'Istruzione, il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, il commissario, il presidente della Regione Campania, il sindaco di Napoli, il presidente della Fisu, il presidente del Cusi, il presidente del Coni, il presidente dell'Anac.
La consegna delle opere dovrà avvenire entro aprile 2019. Il futuro commissario potrà, nel limite delle risorse disponibili e comunque non oltre 800.000 euro annui complessivi, affidare l'esercizio di specifiche funzioni a soggetti di alta e riconosciuta professionalità nelle discipline giuridico-economiche o ingegneristiche, con atto motivato e nel rispetto della disciplina per l'affidamento di appalti di servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

Torna su
NapoliToday è in caricamento