Boxe, Nicola Cipolletta in Ungheria per il titolo di Campione Europeo

Dopo la conquista del titolo di Campione Italiano nella categoria Pesi Piuma, il 18 febbraio il boxer sfiderà Zoltan Kovacs per il titolo di Campione Europeo pesi super piuma versione Wbo

Cipolletta

MUGNANO – Dopo la conquista del titolo di Campione Italiano di boxe nella categoria Pesi Piuma ottenuta a Mugnano, ora Nicola Cipolletta parte alla conquista dell’Europa. Sabato 18 febbraio il boxer sfiderà in Ungheria Zoltan Kovacs per il titolo di Campione Europeo nella categoria pesi super piuma versione Wbo. Il match, in dieci riprese, si terrà a Papa, città che dista circa 120 chilometri da Budapest.

“Siamo lieti di vedere il nostro atleta combattere in Europa per una cintura di così notevole importanza – spiega l’assessore allo Sport Dario Palumbo – L’augurio è che porti a casa il titolo, ma se così non fosse lui resterà sempre un campione nella vita di tutti i giorni e questo titolo nessuno potrà mai toglierlo”.

Numerosi saranno i tifosi che da Mugnano partiranno alla volta dell’Ungheria per sostenere Cipolletta . “Siamo orgogliosi di Nicola, che con le sue vittorie ha tenuto alto il nome della città di Mugnano in Italia e ora in Europa – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Crediamo molto in lui e nella diffusione della cultura dell’attività sportiva, proprio per questo a dicembre decidemmo di ospitare l’incontro per la difesa del titolo di Campione Italiano, trasformando così per un giorno Mugnano nella capitale dello sport. Un grande in bocca a lupo a Nicola per questa nuova sfida, tutta la nostra comunità è con lui”. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Napoli piange un grande artista: addio a Rino Zurzolo

    • Cronaca

      Investì due fratelli al culmine di una lite: nei guai un 52enne

    • Cronaca

      Tentata rapina: gambizzato un 28enne

    • Politica

      Renzi: "Ho mantenuto la promessa. Restituita la spiaggia di Bagnoli ai napoletani"

    I più letti della settimana

    • Napoletani che tifano Juventus, la poesia di Diego Tarantino

    • Insulti per Paolo Cannavaro: "Non sono un core 'ngrato, non era rigore"

    • Cori contro i napoletani dei tifosi del Foggia, Pio e Amedeo: "Sono insulti beceri"

    • L'attacco di Maradona all'AFA: "Deve saltare in aria con una granata"

    • Lady Mertens è tornata a Napoli: i tifosi sperano nel rinnovo del calciatore

    • A Maurizio Sarri il premio Bearzot dell'Us Acli

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento