Calcio violento, tre calciatori del Casoria aggrediti e feriti con le spranghe a Bacoli

Nel post partita del match di prima categoria tra Bacoli Sibilla e Casoria, i tre calciatori della squadra ospite sono stati aggrediti dai tifosi avversari. Ferite al capo e alla testa per i malcapitati

Stadio Chiovato di Bacoli (Foto Della Ragione)

Grave episodio di violenza durante il match del campionato di prima categoria tra Bacoli Sibilla e Casoria, disputato al campo Chiovato di Baia e terminato 2-0 in favore della squadra ospitante.

Tre calciatori del Casoria sono stati picchiati con delle spranghe, mentre stavano per allontanarsi dal parcheggio dello stadio.

Due sono stati feriti alla testa e al volto e il terzo ha riportato due costole incrinate. Anche l'auto, una Mercedes, appartenente ad uno dei giocatori del Casoria, è stata distrutta dai facinorosi.

Tensioni anche sugli spalti tra le tifoserie delle due squadre. L'intervento della polizia e della dirigenza locale ha impedito che la situazione degenerasse in maniera ancora peggiore.

In una nota arriva anche su Facebook la ferma condanna del sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, che ha risposto così ad una sua concittadina: "La nostra Città ne esce come parte lesa. Bacoli vuole vivere lo sport, in un grande spirito di comunità. Oggi lo ha dimostrato. Siamo partiti da zero, tra mille polemiche, per poter ricreare tutto questo. E non sarà un manipolo di teppisti a rovinare una simile atmosfera. Fatta di oltre 800 persone: tra cui famiglie e bambini. Abbiamo già ufficialmente condannato l'evento, senza fermarci alle parole: ma passando alla collaborazione concreta con le forze dell'ordine. Bacoli sarà difesa, con ancor più forza di quanto già fatto in questi mesi. E con lei saranno difesi i tifosi, e tutti coloro che stanno contribuendo alla rinascita della Sibilla. Un progetto che continuerà a crescere, insieme al territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento