← Tutte le segnalazioni

Altro

Pizzaiolo di Cercola entra nell’olimpo degli “stellati”

Mappa
Viale G. Moscati 9 · Cercola

A Vincenzo Scasserra di anni 46 viene riconosciuta una stella su tre dalla Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo, dopo aver ricevuto una visita ispettiva a sorpresa presso la Pizzeria Non solo pizza sita in Cercola (NA). Il riconoscimento di Pizzaiolo Stellato è stato assegnato da Luigi Ricchezza, responsabile della Guida ai Pizzaioli Stellati nel mondo, titolo che viene dato a coloro che si sono distinti per il rispetto degli standard qualitativi ed igienici.  Vincenzo, nasce nel 1972 a Napoli precisamente nel quartiere Vicaria (Vasto).  Discendente dalla famiglia materna di tre generazioni di pizzaioli soprannominati (i Cinesi del Vasto) titolari della storica pizzeria da Ciro sita in via Nazionale, Napoli. Qui inizia la sua passione per la pizza,  dove per gioco, durante le pause scolastiche si divertiva a giocare con i panetti delle pizze e a condirle.    All’età di 15 anni, Vincenzo decide di lasciare gli studi e anche Napoli per recarsi a Bergamo e intraprendere il lavoro di pizzaiolo presso la pizzeria di parenti, “Ciro ed Edoardo Avallone” perfezionandosi sempre di più. A 17 anni firma il suo primo contratto di lavoro presso la pizzeria da “Franco a Seriate” (BG).  A 20 anni si trasferisce nuovamente a Napoli per lavorare nelle migliori pizzerie partenopee (Mergellina e Marechiaro). Vincenzo inizia ad essere un pizzaiolo molto richiesto, tale la sua bravura che sposa un progetto molto ambizioso "PULCINELLA", una catena di pizzerie, la prima a San Giorgio a Cremano (NA) e la seconda  ad Avellino dove rimane per circa 16 anni.  Vincenzo continua ad essere molto ambizioso e nel 2012 apre la sua Pizzeria a Cercola in provincia di Napoli, "NON SOLO PIZZA" e riscuote da subito un gran successo. La Guida ai Pizzaioli Stellati ha intervistato Vincenzo Scasserra, le sue prime parole subito dopo aver ricevuto la nomina di Pizzaiolo Stellato: “ Ho realizzato un sogno irraggiungibile, un grande risultato nel mondo pizza, tutto ciò grazie anche ai miei collaboratori e ai miei figli che lavorano in pizzeria con me e alla scelta di prodotti di eccellenza”. La Guida - Un consiglio per i giovani pizzaioli? Non mi sono mai arreso, non ho pensato mai al salario ma solo a imparare quanto più possibile in questo lavoro, credete nella formazione perché è la base della conoscenza e solo così si può migliorare ed offrire un prodotto di qualità che fa la differenza sul mercato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Piazza Leonardo, discarica a cielo aperto

  • Segnalazioni

    Alviti ha richiesto la convocazione dal Prefetto per l’incontro del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza

  • Segnalazioni

    Fuori il videoclip del nuovo singolo di Gianluca Corrao "Il traguardo"

Torna su
NapoliToday è in caricamento