← Tutte le segnalazioni

Altro

Lettera aperta a mister Maurizio Sarri

Via Umberto Nobile, 86 · Acerra

Caro Mister Sarri,

remesso che lei ha tutto il diritto di fare una scelta professionale scegliendo dove andare ad allenare e “ARRICCHIRSI”, come lei stesso, dichiaro', legittimamente, di aspirare . Certo che il presidente ADL non ha fatto fuochi e fiamme per trattenerla, ma e' pur vero che lei non si e' incatenato ai cancelli di Castelvolturno per rimanere. Diciamo che e' stato un divorzio consensuale e non una “cacciata”. Per quando mi riguarda, faccio parte di quei tifosi, i quali quando vedevono altre partite di calcio si annoiava. Mi divertivo (grazie al suo gioco bel gioco) solo guardando il mio Napoli.Se lei dovesse vincere la Champions ligue con la Juve, sarebbe, per lei, un bel riscatto professionale; perche' risponderebbe a mister Allegri (lui si che e' stato cacciato) quando dichiaro' che il gioco del Napoli era' uno spettacolo da circo, ma non vincente; mentre Lei sosteneva che era 'piu' facile vincere quando si ha alle spalle una societa' con grossi potere economici da investire (e non solo???) Ecco, adesso, se andra' alla Juve potra' sfruttare questa occasione, Detto questo, avrei una sola domanda da fare a Lei che non ha mai rinnegato le sue origini Napoletane. Come pensa di fare ,o di comportarsi quando la domenica,e specialmente,quando il Napoli giochera' a Torino, se dagli spalti arriveranno offese alla “sua citta'” nei confronti dei suoi cittadini e dei suoi calciatori? E se poi arrivassero dei BUU all'indirizzo di Koulibaly ,chiedera' di sospendere la partita? Come che era da suo” pensiero” quando allenava il Napoli. Oppure” penserà ai milioni che la fanno arricchire e se ne stara' buono buono? Beh , Forse Totò direbbe fedele dei propi principi morali si nasce “ricco” si puo' diventare. Per quando riguarda le Bandiere penso che il Grande M. Hamsik lo sia stato, visto che ha rifiutato di andare in fior fior di club (Juventus compresa) e rinunciando a contratti sontuosi.pur di restare in questa citta'. Io, nel mio piccolo, a mezzo stampa e sui social, a nome di tutto il popolo napoletano sentii il bisogno di ringraziarlo ed esprimergli la riconoscenza dei tifosi, che lo amano ancora tanto, e di una citta' che l'ha voluto bene innanzitutto come Uomo, Calciatore e poi come Grande Professionista. Caro Mister Sarri tanto le dovevo a nome mio e del popolo napoletano ,che tanto lo ha amato e sara' ricordato, se dovesse andare alla Juventus, come Higuain, soltanto per le sue gesta calcistiche. Le Auguro Buona Fortuna.

Cordiali Saluti Antonio Michelino

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento