← Tutte le segnalazioni

Altro

La verità sul portiere dell'anno 2018

Largo Privato delle Mimose, 1 · Stella

Spett.le Redazione buongiorno, in qualità di Loro lettore nonche' quale Amministratore p.t. del Condominio Largo delle Mimose, 1 - 80131 NAPOLI, con la presente, vorrei segnalare quanto segue, PREMESSO: il giorno 03 giugno u.s veniva pubblicato su un noto quotidiano di Napoli un articolo inerente la premiazione del ''migliore portiere dell'anno 2018''; nello specifico, si leggeva che la premiazione era avvenuta nella città di Roma, promossa dall'Ente EBINPROF , e si focalizzava ESCLUSIVAMENTE la figura professionale, quale unico benemerito, del Sig. SALVATORE a cui si attribuiva il seguente meritato pregio: "...è del Vomero il migliore portiere d' ITALIA..". Segnalo, quale personale, giusta confutazione, che i portieri premiati erano in totale n.10 di cui ben 4 residenti nella città di Napoli. Facendo nascere spontaneamente la domanda sulla omessa specifica dei restanti custodi, così come giuste appaiono le segnalazioni dei motivi soggettivi attribuiti ai singoli partecipanti al concorso. Rammenterei tra le figure professionali napoletane premiate, ma lasciate nell'anonimato, il portiere del Condominio da me gestito, tale il Sig. TRIPODI ROSARIO di cui, dietro Sua personale AUTORIZZAZIONE si allegano FOTO. Pertanto, chiederei, per onore di cronaca e di giustizia, la citazione sul Vs. quotidiano della premiazione in oggetto anche quale integrazione dell'articolo pubblicato sull'altra citata testata giornalistica ma privo delle esatte indicazioni. Cordiali Saluti. P. Sassano AMMINISTRAZIONE CONDOMINIO LARGO DELLE MIMOSE,1 80131 NAPOLI C.F. 94004700632

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Pedro di Borbone torna a Napoli con l’Ordine Costantiniano

  • Politica

    L'odio metropolitano

  • Segnalazioni

    Denuncia Live in circumvesuviana

  • Segnalazioni

    Pseudoincaricati del gas tentano di entrare con la forza in una abitazione, ne escono con le ossa rotte

Torna su
NapoliToday è in caricamento