← Tutte le segnalazioni

Panorami

Chiesa del Soccorso di Forio, il restauro riporta alla luce tre cherubini

Forio d'Ischia: La celebre Chiesa del Soccorso, simbolo internazionale della cittadina di Forio, ubicata su un suggestivo terrazzato a strapiombo sul mare, tappa ricercata dai turisti di tutto il mondo in vacanza sull'isola d'Ischia, torna finalmente agli antichi splendori, con un sorprendente colpo di scena. Nel Marzo scorso, iniziano i lavori di restauro della facciata, della secolare chiesa, ad opera della ditta foriana Restauri Amerikan, durante le operazioni di recupero, il titolare della suddetta ditta, Francesco Calise, scopre con suo grande stupore, tre volti di cherubini sulla facciata anteriore, appena sotto la croce del monumento. I tre cherubini erano coperti, ormai da tempo immemore, da ammassi di calce e altro materiale che li ha resi irriconoscibili nel corso degli anni. Una volta ripuliti e riportati alla luce i tre volti angelici, Francesco Calise, decide di far ripristinare il loro originale incarnato, affidandosi alle capacità pittoriche dell'artista foriana Angela Impagliazzo, che già in altre occasioni ha rielaborato antichi dipinti d' arte sacra. Finito il lavoro di restauro e rimosse le impalcature,il 6 Maggio scorso, si è finalmente svelata a tutti la "nuova" facciata della secolare Chiesa del Soccorso, nel suo perfetto bianco candido, (da tempo dimenticato) da cui affacciano i tre volti di cherubini, unica delicatissima nota di colore. Ritrovato, dunque, l' antico e completo splendore di questa famosissima chiesa, pronta ad accogliere fedeli e gli scatti dei turisti di tutto il mondo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento