Emergenza Coronavirus: Pornhub premium gratis fa impazzire i napoletani

L'iniziativa di solidarietà di uno dei maggiori siti web di contenuti "dedicati"

In piena emergenza Coronavirus si moltiplicano le iniziative di solidarietà per il nostro Paese. Tra le più apprezzate dai giovani e meno giovani della nostra città, tra i quali si è diffusa in un battibaleno attraverso chat e social, c'è sicuramente quella messa in campo da Pornhub.

"Forza Italia, We love you! " , si legge infatti sulla piattaforma dui quello che è uno dei maggiori siti web di pronographic videosharing,  qualcosa di simile a Youtube, cioè, ma "dedicato" a specifici contenuti. E la solidarietà non si ferma qui: non solo, inftati, gli amministratori hanno deciso di donare la propria percentuale di proventi del mese di Marzo della piattaforma Modelhub per aiutare l'Italia durante questa emergenza, ma nel corso di queste settimane da trascorrere chiusi in casa, per tutto il mese di marzo, rende possibile accedere gratuitamente a Pornhub Premium, senza bisogno di carta di credito. Questo il link porno-hub free Italy . Chiusi in casa sì,  quindi, ma grazie a Pornohub con ampie e libere vedute. Almeno fino al 31 marzo ;-)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento