Con il Pink Bar di Nail Easy arriva a Napoli il trend che spopola negli USA

Tecnologia digitale all'avanguardia e ambiente emozionale, molto social, per la prima catena italiana di Nail Bar italiana, in franchising, interamente dedicata alle unghie

Il trend che spopola in America sbarca in Italia e per l'esattezza nella nostra città, dove - in via Giorgio Arcoleo 33 - apre il Pink Bar di Nail Easy, la prima catena di Nail Bar Italiana, in franchising. Si tratta di un open space interamente declinato al rosa, emozionale e rilassante, dove sarà possibile essere coccolati dalle migliori nail beauticians e al tempo stesso sorseggiare cocktail, frullati, centrifughe multivitaminiche o bere coffee. 

Con una proposta che va dalla più semplice manicure estetica per arrivare alle nuovissime tecniche nails di ricostruzione e a i trend nail art, il Pink Bar Nail Easy reinventa quindi il classico beauty salon all'insegna di un nuovo lifestyle concept, che enfatizza l’aspetto “social”. 

Nail 2.0 Grazie all'originale postazione NAIL 2.0 - la prima nel suo genere -  attraverso un’app disponibile negli IPAD in store, le clienti potranno inoltre provare ”virtualmente” il colore sulle proprie mani e sceglierlo in modo molto più realistico. Una nail printer digitale, poi, esegue applicazioni di nail art in autonomia, senza l’intervento dell’operatrice, con oltre 3000 stili disponibili o lasciando la possibilità alla cliente di caricare una propria immagine nel sistema, direttamente dal cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nayl Easy è un progetto di Fabio Formisano, giovane e brillante esperto del mondo beauty & cosmetics, e di Luigi Russo, medico chirurgo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

Torna su
NapoliToday è in caricamento