Prevenzione Covid, ecco le nuove mascherine 'made in Naples' per aperitivi in sicurezza

Si chiama "Ferruccio" la nuova mascherina con un occhiello attraverso il quale passa la cannuccia a collegare il drink alla bocca

Giovedì 21 maggio riapriranno a Napoli ristoranti, bar e in generale locali per aperitivi, adeguandosi alle nuove norme di sicurezza.

Ma la domanda nasce spontanea: come possono i clienti dei locali bersi un drink indossando la mascherina? Su questo tema si è interrogato Le Zirre Napoli, il brand 100% made in Naples che ha escogitato un sistema cool ed utile per ovviare a questo impedimento.

Si chiama "Ferruccio" ed è la nuova mascherina, disponibile in diverse varietà cromatiche, lavabile con interno in TNT che funge da filtro, con un occhiello attraverso il quale passa la cannuccia a collegare il drink alla bocca, senza quindi necessità di levarsi la mascherina e appoggiarla su tavolini, banconi, sedie o altre superfici a rischio infezione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento