10 posti + 1 dove mangiare vegan a Napoli

Per chi vuole provare a mangiare senza proteine animali, neanche derivate, a Napoli c'è una vasta scelta di locali che offrono proposte gourmet, dalla cucina etnica alla fusion e tradizionale

Di alimentazione vegan si parla spesso soprattutto in vista dell'estate, perché secondo uno studio presentato in occasione dell’Obesity Week di qualche anno fa, una dieta vegetariana o vegan  fa dimagrire più facilmente.

Senza entrare nel merito della discussione infinita tra sostenitori di un’alimentazione che metta al bando carne e ogni genere di prodotto lattiero-caseario e gli onnivori convinti, per chi vuole provare – anche una sola volta, magari come detox – a mangiare vegan, a Napoli c’è una vasta scelta di locali, tra gelaterie, pizzerie e snack bar con proposte ad hoc. E ci sono anche locali 100/100 vegan, con l'intero menù a base vegetale, senza contaminazioni. Niente carne, pesce o pollame, né prodotti e sottoprodotti derivati da animali, dunque, come uova, latticini e miele. Via libera invece a lenticchie, ceci, tofu, piselli, burro di arachidi, latte di soia, mandorle, spinaci, riso, pane integrale, patate, broccoli, cavoli e a qualsiasi frutta o verdura:.    

Cavoli nostri in via Palepoli 32.  E' veg e veggie restaurant, con menù a base di ingredienti biologici ad alta qualità, anche gluten free. Non mancano i prodotti innovativi, come i sostituti proteici di carne e derivati del latte vaccino.

‘O Grin in vVia Mezzocannone 83. Si propone come punto di incontro oltre che per la ristorazione, con cibo etico, biologico e totalmente vegetale, preparato in modo innovativo per chi ama sperimentare, oppure fusion nel solco della tradizione partenopea e più in generale italiana. Possibile il take away

Sbuccia & Bevi Vegan House in via Duomo 238: il primo store vegano di Napoli dove frutta e verdura si mangiano e bevono. Negozio di specialità alimentari e ristorante, è infatti specializzato in frullati e succhi. Ottimi i dolci.

Officina vegana in via Sedile di Porto 72,  per un break salutare, alternativo, con cibi autoprodotti e selezionati preparati con gusto e in leggerezza

Vitto Pitagorico in Piazza museo 15, a pochi passi dal MANN, offre cucina multietnica, vegana, vegetariana e crudista gourmet

VERO in piazzetta Teodoro Monticelli 4, offre cucina biologica rigorosamente cruelity free,creativa o nel segno della tradizione o fusion con contaminazioni etniche

Piperita in via Guido Cortese 19/21al Vomero, cucina vegetariana e vegana kid friendly  

Alleria vegan home in via Tribunali 181. Si tratta di una home restaurant che propone piatti tipici vegani o della tradizione partenopea rivisitati 

Un Sorriso Integrale  in via S. Pietro a Maiella 6. Ristorante biologico, vegetariano, vegano, macrobiotico aperto circa 20 anni fa - come riporta il sito web - "per contribuire allo sviluppo armonico dell'essere umano, in sintonia con la Natura e diffondere l'ecologia profonda e il bioregionalismo, l'agricoltura biologica, l'alimentazione naturale, le pratiche psicofisicospirituali, gli incontri interculturali ed interreligiosi, le campagne per i diritti umani, gli incontri e le manifestazioni per la pace, la creatività culturale"

Cambio vita: in via Carlo Poerio 100/A, è un bio-bistrot gettonatissimo da imprenditori e professionisti che frequentano piazza dei Martiri e dintorni. Vasta l'offerta di centrifugati biologici, tisane, infusi, té,  dolci anche gluten free o senza lattosio, e semi edibili di ogni tipo. Fornitissimo il banco vendita.

Orto a Vapore  in via Bellini 3, angolo piazza Dante,primo bio-risto-shop a Napoli dotato di un anticonvenzionale e esclusivo forno a vapore. Vasta la scelta di succhi, estratti, birra, vino, ortofrutta, formaggi e prodotti confezionati, con un occhio di riguardoi per vegan e vegetariani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento