Il mare di Napoli diventa caraibico con il lockdown (VIDEO)

In una video pubblicato da un cittadino l'acqua che bagna il lungomare appare cristallina e ripulita da ogni forma di inquinamento

 

Togli gli scarichi a mare, togli la nafta dei traghetti, delle barche, togli l'immondizia dettata dai passanti e la natura compie il miracolo. Sono bastati 20 giorni di lockdown al mare di Napoli per ripulirsi da tutte le impurutà. Nel video postato da un cittadino, l'acqua che bagna via Caracciolo appare tanto cristallina da ricordare il mare caraivico. Addirittura, è possibile distingeuere i vari colori del fondale. Un messaggio che la natura lancia all'uomo e che l'emergenza Coronavirus ha dato la possibilità di risuonare forte e chiaro. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento