Sciopero cambiamento climatico, il ministro: "Assenza a scuola giustificata"

La decisione di Fioramonti per la mobilitazione prevista il prossimo 27 settembre

Lorenzo Fioramonti (Ansa)

Si avvicina la mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico, prevista per il prossimo 27 settembre. Con un'interessante novità proveniente dal ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti.

L'esponente del governo Conte, infatti, ha inviato una circolare alle scuole invitandole “pur nella loro autonomia, a considerare giustificate le assenze degli studenti occorse per la mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico”.

È stato lo stesso ministro a sottolineare su Facebook che la decisione è stata presa "in accordo con quanto richiesto da molte parti sociali e realtà associative impegnate nelle tematiche ambientali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In accordo con quanto richiesto da molte parti sociali e realtà associative impegnate nelle tematiche ambientali – ha scritto Fioramonti – ho dato mandato di redigere una circolare che invitasse le scuole, pur nella loro autonomia, a considerare giustificate le assenze degli studenti occorse per la mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento