Scuole comunali senza maestre: "Non siamo liberi di assumere"

 

Scuole senza maestre. E' un inizio anno di grande sofferenza per asili nido e scuole dell'infanzia del Comune di Napoli vista la carenza di personale docente. Alla web tv di Palazzo San Giacomo, l'assessore all'Istruzione Annamaria Palmieri spiega il perché di una tale difficoltà: "Ci siamo trovati di fronte a prepensionamenti non previsti, maternità e maestre che hanno optato per altri incarichi. Questo ha messo in sofferenza le scuole di responsabilità comunale. Non siamo liberi di fare assunzioni, non perché non lo vogliamo, ma perché ogni volta che lo facciamo dobbiamo cominciare un iter burocratico infinito". 

L'assessore al Bilancio Enrico Panini, invece, spiega quali sono le possibili soluzioni offerte dai vincoli di bilancio: "Per il 2018 abbiamo richiesto la possibilità di sostituire le insegnanti che sono passate ad altro incarico. Per il 2019, invece, stiamo passando al tempo indeterminato. Eliminato il debito di 85 milioni per il Cr8, ci consentirà di cominciare una campagna di assunzioni di qui a qualche mese". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Gossip

    Barbara d'Urso, il bacio in diretta tv a Pomeriggio Cinque | VIDEO

  • Attualità

    Offese ai napoletani a La Zanzara, arriva la tagliente risposta di Paolantoni | VIDEO

  • Attualità

    Imprenditore napoletano cerca 40 persone da assumere: "Ma non trovo nessuno"

  • Cronaca

    Morto in carcere, la moglie: "Era un uomo buono. Non meritava di finire così"

Torna su
NapoliToday è in caricamento