Ospedale Santobono, inaugurato il nuovo Pronto Soccorso

A tagliare il nastro della nuova area di emergenza il cardinale Crescenzio Sepe e il presidente della Regione Vincenzo De Luca

È stato inaugurato, dopo due anni di lavori nei quali il servizio è sempre rimasto attivo, il nuovo Pronto Soccorso e Dipartimento di Emergenza Urgenza dell'ospedale Santobono.

A tagliare il nastro della nuova area di emergenza il cardinale Crescenzio Sepe e il presidente della Regione Vincenzo De Luca. La struttura sarà dotata di una Piastra di Emergenza con tecnologie di ultima generazione, tra cui il Centro di Medicina Iperbarica, unico ospedale pediatrico in Italia ad esserne dotato.

Un nuovo reparto di endoscopia, unico nel Sud Italia, per la rimozione di corpi estranei e lesioni da caustici. E non solo, anche un'app informativa per gli utenti e una start up innovativa, finanziata dalla Regione Campania, per commercializzare gli esoscheletri per i bambini.

Il Pronto Soccorso del Santobono di Napoli è primo in Italia e in Europa per numero di accessi ed è tra i più efficienti secondo l'Agenas.

"Il nostro prossimo obiettivo è far diventare anche il Santobono IRCCS, centro di ricerca medica di livello nazionale. Un altro grande passo in avanti. Fieri della sanità campana", le parole del Governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento