Napoli e dieta mediterranea, olio d'oliva meglio del Viagra: la ricerca

Uno studio dell'Università di Atene dimostra che 9 cucchiai a settimana bastano ad eliminare fino al 40% dei problemi di disfunzione erettile

La ricerca è dell'Università di Atene, ma l'oggetto studiato – la dieta mediterranea ed in particolare l'olio d'oliva – coinvolge molto da vicino Napoli e la sua ricca tradizione culinaria.

Il risultato è sorprendente: secondo quanto emerso dal nuovo studio, soltanto 9 cucchiai di olio d'oliva a settimana basterebbero ad eliminare fino al 40% i problemi di disfunzione erettile negli uomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricerca, pubblicata sull’ultimo numero della rivista Circulation – che è la più autorevole pubblicazione scientifica nel campo della ricerca cardiovascolare – documenta i numerosi benefici in fatto di circolazione sanguigna correlati all'assunzione di olio d'oliva nella dieta di tutti i giorni, in primis mantenendo i vasi sanguigni sani e privi di occlusioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento