Intervento con robot all'avanguardia all'ospedale Betania

Impiantata una protesi con l'utilizzo anche di un software e di un'applicazione per calcolare il posizionamento esatto

L'ospedale evangelico Betania può vantare da ieri un altro primato. È il primo ospedale in Campania ad aver effettuato un intervento chirurgico con un robot. Ad effettuarlo è stata l'equipe di Ortopedia e Traumatologia diretta dal dottor Giacomo Negri. Il paziente è stato sottoposto ad un'artroprotesi di ginocchio impiantata con l'ausilio di un sistema robotico di nuova generazione "Navio Blue Belt Technologies" della Smith&Nephew.

Un intervento con l'utilizzo di tecnologia di altissimo livello, basato sull'utilizzo di sensori che si applicano sull'arto del paziente, una fresa chirurgica ad alta velocità controllata elettronicamente e guidata grazie all'utilizzo di un software di pianificazione chirurgica e di un'applicazione specifica per la navigazione. In questo modo è possibile guidare le varie fasi dell'intervento. L'utilizzo del robot permette di piazzare la protesi nella posizione migliore diminuendo così anche l'usura della stessa e migliorando la qualità della vita del paziente.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento