Intervento con robot all'avanguardia all'ospedale Betania

Impiantata una protesi con l'utilizzo anche di un software e di un'applicazione per calcolare il posizionamento esatto

L'ospedale evangelico Betania può vantare da ieri un altro primato. È il primo ospedale in Campania ad aver effettuato un intervento chirurgico con un robot. Ad effettuarlo è stata l'equipe di Ortopedia e Traumatologia diretta dal dottor Giacomo Negri. Il paziente è stato sottoposto ad un'artroprotesi di ginocchio impiantata con l'ausilio di un sistema robotico di nuova generazione "Navio Blue Belt Technologies" della Smith&Nephew.

Un intervento con l'utilizzo di tecnologia di altissimo livello, basato sull'utilizzo di sensori che si applicano sull'arto del paziente, una fresa chirurgica ad alta velocità controllata elettronicamente e guidata grazie all'utilizzo di un software di pianificazione chirurgica e di un'applicazione specifica per la navigazione. In questo modo è possibile guidare le varie fasi dell'intervento. L'utilizzo del robot permette di piazzare la protesi nella posizione migliore diminuendo così anche l'usura della stessa e migliorando la qualità della vita del paziente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento