La Sclerosi multipla spiegata ai bambini con “Una formidabile gara di ballo” (GALLERY)

Favola delicata che ha lo scopo di spiegare la malattia ai bambini scritta da Emanuela Nava

Diventare mamme con la sclerosi multipla: una sfida che oggi può essere vinta ma che va condivisa, prima con il proprio compagno e dopo con i figli.  Perché è necessario affrontare assieme progettualità, lotta, speranza e, anche, purtroppo, il dolore. Nasce così “Una formidabile gara di ballo”,  favola delicata che ha, appunto, lo scopo di spiegare la malattia ai bambini scritta da Emanuela Nava e illustrata da Patrizia La Porta.

Il libro, presentato al Sancarluccio di Napoli nell’ambito di un road-show che toccherà  tutte le principali città italiane,  è stato realizzato grazie a Carthusia Edizioni, da 30 anni impegnata in progetti speciali dedicati ai bambini, e all’azienda farmaceutica Roche S.p.A. Dedicato “a tutti i pulcini che credono nella forza delle mamme e alle loro coraggiosissime famiglie”, potrà essere ritirato gratuitamente presso i centri Sclerosi Multipla di Napoli Federico II, Luigi Vanvitelli e Cardarelli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro: Torre del Greco in lutto per "Il Barone"

  • Cronaca

    Accoltellato da ignoti nel centro di Napoli, 51enne in ospedale

  • Cronaca

    "Sediolini vecchi in regalo ai tifosi del Napoli": la proposta arriva al Sindaco

  • Cronaca

    Agguato all'esterno del cimitero di Brusciano, il venditore di lumini non ce l'ha fatta

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

  • Bono Vox in vacanza a Napoli: è lui o un sosia? (FOTO)

  • Gomorra 4, come vedere gli episodi 7 e 8

Torna su
NapoliToday è in caricamento