De Luca: «A Brescia muoiono i bambini ma a Napoli finimondo per le formiche»

Il Governatore della Campania all'attacco: «Senza i nostri soldi gli ospedali del Nord chiuderebbero»

"Sono morti 3 bambini all'ospedale di Brescia, non tre formiche, e non è successo niente. A Napoli basta un imbecille che fa una foto a una formica ed è la fine del mondo". Una provocazione o forse no. L'ennesima dichiarazione del presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca, rilasciata durante la visita a un cantiere di Nocera Superiore è destinata ancora a far discutere. Il Governatore è tornato sul caso delle formiche all`ospedale San Giovanni Bosco di Napoli.

"Dobbiamo recuperare anni e anni di discredito che ci hanno lanciato addosso - attacca il presidente della giunta - ma queste cose non sono casuali. Se bloccassimo la mobilità passiva, ovvero la quantità di cittadini campani che vanno ad operarsi fuori regione, alcuni ospedali del Nord dovrebbero chiudere perché vivono con i 300 milioni che la Campania trasferisce al Nord. Il conflitto d'interesse c'è". De Luca ha poi lanciato un appello al Ministro Grillo a sbloccare "i fondi da 1,80 miliardi per l'edilizia sanitaria regionale".

Potrebbe interessarti

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

  • Sai quali sono gli alimenti da non congelare a casa?

  • Per gli atleti delle Universiadi un soggiorno da sogno sulla MSC Lirica

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Un napoletano conquista All Together Now: Rega vince con Pino Daniele e De Crescenzo

  • E' morta Loredana Simioli, raccontò il cancro con grande coraggio

Torna su
NapoliToday è in caricamento